.
Annunci online

  Haushinka [ prima o poi scoprirò che vivo davvero in un telefilm americano ]
         










Cosa c'è sul mio comodino..
Il piccolo principe, rigorosamente in francese.

Da ricordare:"le parole sono fonte di malintesi" Antoine de Saint-Exupery

Ho bisogno di:una lobotomia frontale

Sto leggendo: Il destino dei gemelli

Il prossimo esame..Linguistica italiana (avanzata)

La canzone di questo periodo: On the wagon, Green Day 

Vorrei ritrovare i miei pensieri felici, altrimenti non riesco a volare..neanche con la polvere magica.

 



 Love is suicide

 





Il mio amore..



Haushinka is a girl
witha peculiar name,
I met her on the eve of my Birthday.
Did she know,
did she know before she went away?
Does she know?
But it's too damn late..
This girl has gone far away.
Now she's gone.
All I have now is a memory to date,
a cheap hat and cigarettes
and a peculiar name.
I didn't know,
I didn't know before she went away.
I know now, I know now
but it's too damn late.
Will she ever find her way?
I'm too damn young to be too late,
but am I?
Yet again I'm kicking myself,
and I'll be here in battle scars
waiting for you.
Waiting for you now..

 









 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 





 

 

 

 

 

 

 

                      1976 - 2003

-Dove siamo, Fiordiluna?
-Io sono con te e tu con me.
Era come un dialogo in sogno, eppure Bastiano era assolutamente sicuro di essere sveglio e di non star sognando.
- Fiordiluna – sussurrò – questa è la fine?
- No – rispose lei - è il principio.

- Perché è così buio, Fiordiluna? –
domandò.
- Il principio è sempre buio, Bastiano mio.


7 aprile 2005

here today, gone tomorrow

..non mi piace quando se ne va, l'ho detto anche a lui, non mi piace mai quando le persone vanno via..sempre io e la mia stramaledetta paura dell'abbandono..

Ma sono serena, nonostante tutto e tutti..sono serena perchè oggi c'era il sole e io mi sono seduta sul marciapiede della stazione ad aspettarlo, sono serena perchè abbiamo speso 20 euri allo spaccio dolciario e siamo andati al parco a mangiare caramelle finchè non ci è venuta voglia di vomitare, sono serena perchè siamo sstati fino a 10 minuti fa sul divano a mangiare i pop-corn e non ho capito niente della prima puntata di Ally..

Non vedo l'ora di andare a dormire, perchè mi piace addormentarmi, ultimamente..




permalink | inviato da il 7/4/2005 alle 0:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa



5 aprile 2005



Penso a lui e penso a quello che gli ho fatto, penso a come gli ho incasinato l'esistenza e mi pare inverosimile che non mi odi con tutte le sue forze..poi penso a quello che lui ha fatto a me, e allora sono contenta che non mi odi..

Abbiamo guardato "Big Fish" incastrati l'uno nell'altra, abbiamo riso e abbiamo detto frasi più o meno stupide..dice che vorrebbe avermi incontrato prima, dico che non è così, che prima non ci saremmo accorti di noi..

E ho una paura fottuta, ma suppongo sia normale..
e sono felice di avere paura..




permalink | inviato da il 5/4/2005 alle 18:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



4 aprile 2005



Tra un'ora sarà quì, ma non sono agitata..
guardo fori dalla finestra..
se la prossima macchina che passa sarà nera allora andrà tutto bene..

..era blu,
 vabbè dai, era comunque scura..vale allo stesso..

andrà tutto bene..




permalink | inviato da il 4/4/2005 alle 13:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



4 aprile 2005

I'm back!!

Sono mancata dal mio blog per cause di forza maggiore..il mio pc non ne voleva sapere di funzionare, ho tentato due volte di farmelo sistemare ma..vatti a fidare degli ingegneri informatici! (scherzo Fede..mica troppo)

Ora, durante la mia assenza sono cambiate un po' di cose ed è tempo di raccontare..

Esattamente un paio di settimane fa è ricomparso Angelo, un ragazzo che avevo conosciuto a novembre (se la memoria non mi inganna), siamo usciti all'epoca una sera e poi se 'è andato così com'era arrivato..in silenzio e senza lasciare evidenti tracce del suo passaggio..
Me ne ero quasi dimenticata, anche perchè tra noi non c'era stato niente di niente, e invece d'un tratto rispunta dal nulla, si interessa della mia vita, dice "una sera ci vediamo"..

Venerdì scorso me ne stavo in macchina con i miei due cuginetti adorati, il thc ha avuto il sopravvento sulla mia parte razionale e ho fatto un ben poco speranzoso squillo all'individuo in questione, che se ne esce tutto contento con qualche messaggio e alla fine si offre di passare a prendermi verso le 2.30 per fare quattro chiacchiere..
Io, che ero nel frattempo tornata a casa e -fumata e felice- me ne stavo sdraiata sul mio lettino ho pensato "perchè no?" ma l'accidia ha avuto il sopravvento e ho gentilmente declinato l'invito..ma le scelte ragionevoli non sono decisamente il mio punto di forza e infatti un'ora dopo ero sotto casa mia ad aspettare che Angelo trovasse la mia via e mi portasse dove gli pareva..
Mi ha riportato a casa alle 6, abbiamo visto l'alba insieme e lui non se n'è accorto ma io ho deciso che era l'uomo della mia vita quando ha preso la chitarra e mi ha suonato l'attacco di Time Of Your Life..

Ma ero consapevole del fatto che dovevo evitare di prendermi troppo bene o farmi uno dei miei soliti viaggi mentali perchè lui è fidanzato da 5 anni e l'ha messo in chiaro fin da subito..

la solita Alice che si perde dietro agli amori impossibili, perchè sono gli unici che funzionano..

Ho passato il giorno seguente a cercare di togliermelo dalla testa e ce l'avrei quasi fatta se lui non avesse reso tutto così maledettamente difficile con una serie di messaggi molto carini e con una telefonata il giorno di Pasqua: "non so perchè ho chiamato,avevo voglia di sentirti"..

 

e che cazzo, così non vale!!

Martedì pomeriggio si presenta a casa mia con il dvd di Barry Lindon e un ovetto Kinder..eravamo a casa completamente soli e abbiamo passato tre ore seduti l'uno in fronte all'altra tenendoci le mani.."mi fai un effetto strano, continuo a pensarti e questo è sbagliato. Non so cosa mi succede..sei bella..non guardarmi così..vorrei riuscire a capire quello che stai pensando"..

Calma Alice, non fare pensieri positivi, finirai per farti male..avevi promesso che non sarebbe successo più, che non avresti permesso a nessuno di entrarti in testa..

Martedì sera mi invita a sentire le prove del suo gruppo..mi porto la Ele che così è contenta perchè c'è la sua vecchia fiamma..sul tardi andiamo a bere qualcosa tutti insieme e la Elena in macchina mi dice che il Lenz dice che Angelo è molto preso, che ha rimesso in discussione tutto e che sta pensando di lasciare la ragazza..

Ok, stop, fermate tutto..io non sono preparata a questo..

Parliamo fino alle 4, davanti a casa sua..salta fuori che gli ho terribilmente incasinato la vita "avevo deciso di mettere la testa a posto, l'altra sera ho deciso che sarei uscito con te solo una volta..sono sempre stato un figlio di puttana, le ragazze le ho sempre trattate come bamboline e invece adesso non ci riesco..non posso fare a meno di pensare che forse ho deciso di mettere la testa a posto con la persona sbagliata, che forse vorrei farlo con te.." E poi ancora "domani parto, vado a Genova da mia cugina e non mi porto il cellulare, ho bisogno di pensare e di capire cosa voglio"

Il mio mercoledì è stato molto stressante, ho passato il pomeriggio con la mia cefala a farmi le paranoie più assurde e ho fumato mezzo pacchetto di sigarette (e io non fumo, per la cronaca)..
Silenzio assoluto fino a giovedì sera quando mi chiama per dirmi che ha pensato molto moltissimo e.."domani pomeriggio andiamo a Bergamo?"..

Che domanda è?Non puoi lasciarmi così nel dubbio e nello strazio..maledetto stronzo!!

Venerdì andiamo a Bergamo, facciamo gli idioti e ci teniamo per mano, dice che è bello sentirmi parlare tranquillamente, che sono strana e che gli piace guardarmi mentre penso ai fatti miei (che poi sono fatti nostri). Mi porta a casa per cena "non ti ubriacare troppo stasera, mi dispiace non esserci ma devo lavorare"..arriviamo sotto casa mia e io so che non vorrei mai scendere dalla macchina..ma in questo momento quello che vorrei non ha molta importanza, non se non so se posso volerlo.

-..non so cosa tu mi abbia fatto.Non ho la minima idea di quale incantesimo tu possa aver usato con me. So solo che non riesco a togliermi dalla testa il tuo viso con gli occhi socchiusi che pensano a chissà cosa..come anche il tuo modo di guardarmi o di dirmi: piantala!..sono stato bene.- (messaggio di quella sera)...io sono uscita con un sorriso ebete, mi sono ubriacata e gli ho mandato un messaggio melenso..

stupida, stupida, stupida!

Ieri siamo stati a Milano, in giro per negozi di strumenti musicali...ha bisogno di parlarmi, da sola e con calma..ha bisogno di avere delle risposte, a bisogno che io lo ascolti..

Ansia, di nuovo...

Oggi non ci siamo visti, ma sentiti sì (2 volte).."mi raccomando, fai la brava cittadina e vai a votare, e no, la A di anarchia non vale..". Dice che domani pomeriggio verrà da me, così forse riusciremo a parlare, a dirci tutto quello che ci passa per la mente per cercare di trovare una qualche soluzione a tutto questo..



Non riuscirò ad addormentarmi stanotte, ho paura di quello che potrebbe dire, ma ho più paura di quello che potrei dire io..spero di no farmi troppo male, forse sono ancora in tempo per uscirne solo con qualche livido ma senza lesioni permanenti..




permalink | inviato da il 4/4/2005 alle 0:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa



16 marzo 2005

my boot on your face is what keeps me alive

Sono un paio di giorni che mi sento un po' più socialmente incazzata del solito..

Fortuna che c'è il Fede, che mi porta a mangiare il kebab..




permalink | inviato da il 16/3/2005 alle 23:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa



16 marzo 2005



Vorrei costruirmi un riugio anti-mondo..un posto dove potermi nascondere ogni volta che il rumore mi impedisce di ascoltare i miei pensieri, ogni volta che mi viene voglia di dire alla gente quello che penso e rovinare ogni tipo di rapporto sociale, ogni volta che fa freddo, dentro e fuori..

Perchè a volte mi sento davvero diversa, diversa da tutti..come se mi trovassi su un altro piano percettivo che mi impedisce di vedere le cose come le vedete voi, dove tra il blu e l'azzurro ci sono infiniti altri colori, dove camminare non vuol dire necessariamente mettere un piede davanti all'altro..





permalink | inviato da il 16/3/2005 alle 1:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa



15 marzo 2005

fuckin' cold..


voglio tornare a casa, nient'altro..voglio riuscire a sentirmi di nuovo me stessa perchè non riesco più a guardarmi allo specchio, i miei occhi hanno smesso di brillare..

Your feelings I can't help but rape them.
I'm sorry I don't feel the same.
My heart inside is constantly hating.
I'm sorry I just throw you away.





permalink | inviato da il 15/3/2005 alle 1:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa



13 marzo 2005

Goonies


Io sono una goonie, è ufficiale..




permalink | inviato da il 13/3/2005 alle 16:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa



12 marzo 2005

Faith

Il destino suole appostarsi dietro l'angolo, come un borsaiolo, una prostituta o un venditore di biglietti della lotteria, le sue incarnazioni più frequenti. Ma non fa mai visite a domicilio. Bisogna andare a cercarlo.




permalink | inviato da il 12/3/2005 alle 19:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



11 marzo 2005




but there's a storm
closing in voices
crying on the wind
the serenade is growing
colder breaks my soul
that tries to sing
and there's so many many
thoughts
when I try to go to sleep


Sono stanca, vorrei un minuto di pace, un silenzio assoluto in cui perdermi..senza pensieri, senza dolori latenti, senza ricordi, senza rimorsi..portatemi via, lontano, dove io possa sentire il mio dolore, dove io possa cantare il mio amore per il mare, dove tutto esista in una forma assoluta indipendentemente dalla sua utilità.
Perchè alla fine ritrovo sempre la stessa Alice, quella che non vuole essere felice, quella che si sente sè stessa solo se è tormentata, solo se ha qualcuno da odiare..che scappa ogni qual volta si rende conto che ci si aspetta una presa di posizione da lei, ogni qual volta vede avvicinarsi un risultato concreto.
Sono fatta così, chiunque mi conosca minimamente se ne rende presto o tardi conto,e mi mette in guardia da me stessa..non basta..


Eppure voglio così disperatamente essere felice..




permalink | inviato da il 11/3/2005 alle 2:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


sfoglia     marzo       
 


Ultime cose
Il mio profilo



Jonathan Brandis
foto
Non dovete badare al cantante
La mia facoltà
Il Sulè!!!


Blog letto 28997 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom